Architettura sostenibile

Hub Oltrepo Sanghita Bruno Studio Motterle

Di architettura sostenibile torniamo a parlare grazie ad un nuovo progetto di Mario Cuccinella Architects.

Hub Oltrepò Mantovano è un edificio riflettente, completamente rivestito di vetrate che è un fiore all’occhiello delle prestazioni energetiche.

Un progetto premiato da European Sustainability Award, come architettura in linea con i principi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile nelle sue dimensioni principali di ambiente, economia e società.

Il Workshop Ricostruzione di MCA ha realizzato 5 progetti da destinare alle aree colpite dal terremoto dell’Emilia nel 2012.

Il Centro Ricreativo di Quistello – più noto  come Hub Oltrepò Mantovano – è uno di questi.

Un progetto sostenibile

Il progetto del team Cuccinella intende riqualificare un’area abbandonata e periferica di Quistello, attraverso nuovi spazi verdi e un centro aggregativo adatto per i giovani, con l’ambizione di diventare un luogo di integrazione per tutti, animato da corsi, attività integrative e workshop.

La progettazione consapevole è alla base del progetto che si distingue per il rivestimento in vetro idoneo a garantire efficienza energetica e comfort abitativo. Il parco urbano esterno di quasi 2 mila mq. si completa con una piccola piazza pavimentata da sfruttare per gli eventi esterni.

Il rivestimento esterno in vetro

200 mq. di superficie vetrata illumina gli spazi con una luce naturale, debitamente modulati da tendaggi. L’effetto che si crea è quello di un continuum tra gli interni con il verde del parco esterno.
Il materiale utilizzato è una pelle vetrata – realizzata da Promo Spa – che assicura leggerezza e isolamento termico garantito dall’uso di vetro camera.

Piccoli accorgimenti che sopperiscono al bisogni di energia non rinnovabile per ottimizzare il comfort ambientale e il funzionamento dell’edificio.
Un esempio di architettura sostenibile caratterizzato in tutte le 5 opere del Workshop Ricostruzione di Cuccinella

Le architetture sostenibili del Team Cucinella

Le cinque opere realizzate dal team di Cucinella rispettano i principi della sostenibilità ambientale e creano un legame più profondo e attivo con il contesto in cui sono inserite.

Le opere realizzate sono:

  • Centro per lo sport e la cultura a Bondeno (Ferrara)
  • Casa della musica a Pieve di Cento (Bologna)
  • Scuola di danza a Reggiolo (Reggio Emilia)
  • Centro socio-sanitario a San Felice sul Panaro (Modena), di recente conclusione
  •  e, appunto il Centro ricreativo a Quistello (Mantova)

 

Ph. Sanghita Bruno