Progetto - Praga, Data - 2008/2013
Riqualificazione delle unità residenziali, distribuite e studiate in chiave contemporanea e confortevole, nel rispetto delle pre-esistenze

Il Palazzo risale agli inizi del novecento ed è situato in prossimità del centro storico, nel distretto di Praga 10.

E’ costituito da cinque piani fuori terra ed un sottotetto soppalcato, presenta una facciata arricchita con balconate aventi parapetto in ferro battuto e con un’importante decorazione d’ingresso a volute e portoncino in legno scolpito. Le porte interne sono originali, anch’esse con decorazioni in legno scolpito.

Il progetto di restauro prevede il recupero dell’intero edificio mediante la riprogettazione delle unità residenziali, distribuite e studiate in chiave contemporanea e confortevole. L’intervento di riqualificazione porrà l’accento sul recupero del sottotetto abitabile, con la sua articolata struttura a capriate lignee.

Mantenuta intatta la facciata, arricchita con balconate con parapetto in ferro battuto e l’importante decorazione d’ingresso a volute e portoncino in legno scolpito.

Collaboratori dell’arch. Eugenio Motterle

  • Alberto Riccardo Motterle
  • Marco Battistella
  • Francesca Pretto

Interventi

  • Recupero del sottotetto abitabile
  • Restauro nel rispetto delle pre-esistenze
  • Ammodernamento dell’intero palazzo