Progetto - Praga, Data - 2006
Riqualificazione delle unità residenziali, distribuite e studiate in chiave contemporanea e confortevole, nel rispetto delle pre-esistenze

L’ammodernamento e il recupero del palazzo Na Spojce di Praga, ha coinvolto l’intero edificio – cinque piani fuori terra ed un sottotetto soppalcato – attraverso la riprogettazione delle unità residenziali, distribuite e studiate in chiave contemporanea e confortevole.

La riqualificazione ha posto particolare attenzione nel recupero del sottotetto abitabile, conservando l’articolata struttura a capriate lignee; al restauro delle porte interne originali, anch’esse impreziosite da decorazioni in legno scolpito.

Mantenuta intatta la facciata, arricchita con balconate con parapetto in ferro battuto e l’importante decorazione d’ingresso a volute e portoncino in legno scolpito.

  • Recupero del sottotetto abitabile
  • Restauro nel rispetto delle pre-esistenze
  • Ammodernamento dell’intero palazzo