Le mostre di architettura dell’estate

Agosto, tempo di vacanze …. anche per gli architetti!
Se vuoi dedicarti alla scoperta di rassegne ed eventi a tema architettura, ti elenchiamo un calendario di mostre e retrospettive assolutamente da non perdere.

Fino al 22 marzo 2020 al Maxxi, Museo nazionale delle arti contemporanee di Roma è in mostra AT HOME. Progetti per l’abitare contemporaneo. Racconta l’evoluzione del concetto di abitare dal dopoguerra ai nostri giorni. Un dialogo che interpella le opere di grandi architetti – Paolo Portoghesi, Zaha Hadid per citarne alcuni e giovani talenti.

Fino al 1 settembre, la XXII Triennale di Milano racconta Broken Nature: Design Takes on Human Survival. La narrazione del rapporto tra uomo e natura che esplora il concetto di design ricostituente e mette in luce oggetti e strategie, su diverse scale, che reinterpretano il rapporto tra gli esseri umani e il contesto in cui vivono, includendo sia gli ecosistemi sociali che quelli natura

Padova ospita una grande retrospettiva dedicata al maestro dell’architettura urbana Aldo Rossi. Fino al 29 settembre

La mostra itinerante di Alvaro Siza. Viagem sem Programa, fa sosta a Siena fino all’8 settembre. Un viaggio nella vita privata dell’artista con 53 opere tratte dai suoi quaderni di appunti di tutta una vita. Ingresso gratuito per gli architetti.

Pompei ospita la 4° edizione di doutdo, la biennale nata per raccogliere fondi a sostegno della Fondazione Hospice MT. Chiantore Seràgnoli che ha avuto l’appoggio di importanti figure del mondo dell’arte.
Il tema quest’anno è  La morale dei singoli. Lo raccontano 36 opere che traducono la responsabilità di ognuno nei confronti della propria comunità. Fino la 1 dicembre.

Il Design Museum di Londra, fino al 15 settembre, celebra l’anniversario della morte di Stanley Kubrick con una retrospettiva sui suoi film. dieci camere, ognuna dedicata a un suo film, spiegano quanto architettura e arredamento siano importanti nei lavori del regista.

Il Design Museum di Copenaghen, invece, fino al 1 dicembre celebra i 100 anni del Bauhaus con #itsalldesign. Espone esempi rari nei campi del design, dell’architettura, dell’arte, del cinema e della fotografia con lo scopo di rivelare quanto la scuola sia sorprendentemente ancora così attuale e come continua a influenzare designer, artisti e architetti contemporanei.

Non ci resta che augurare Buone vacanze!