Design internazionale: distilleria Macallan

La distilleria Macallan, uno dei whisky più ricercati al mondo apre le porte ai visitatori in un nuovo edificio che svela i processi produttivi e accoglie i visitatori nello splendido paesaggio sulle colline dello Speyside, (Highlands scozzesi), nella tenuta a Easter Elchies.

Un esempio di design internazionale che conferma l’attenzione della Scozia per l’architettura in sinergia con il territorio.

Un edificio che unisce la tradizione alle migliori tecnologie: progettato dallo studio di architettura Rogers Stirk Harbour + Partners, l’edificio è costato 140 milioni di sterline e occupa un antico mulino vittoriano, storicamente utilizzato per produrre carta per banconote.

Le serre scultoree sono tutt’oggi occupate per la coltivazione di erbe officinali utilizzate nel processo di distillazione.

La struttura si riconosce per la forma ondulata e i tetti curvi coperti di fiori selvatici, così da inserirsi con discrezione all’interno del paesaggio circostante.

All’interno le volte del tetto a cupola sono lasciato a vista, per bilanciare gli elementi naturali con la natura industriale della distilleria.

Il tetto è l’elemento di novità del progetto architettonico: supportato travi in acciaio e realizzato con 380.000 legni increspati disposti in forma geodetica.

Internamente, infatti, una serie di celle di produzione sono disposte in linea con un layout a pianta aperta che rivela contemporaneamente tutte le fasi del processo di produzione.

Queste celle si riflettono sopra l’edificio sotto forma di un tetto in legno leggermente ondulato.

Dall’esterno, le grandi finestre in vetro che raggiungono il soffitto, lasciano intravedere i fermi in rame, riproduzioni esatte dei primi fermi usati dall’azienda nel 1924.

L’esperienza del visitatore inizia con un’introduzione a The Macallan in un’area espositiva e in una galleria, prima di procedere attraverso una sequenza di spazi che seguono la storia della produzione del whisky. I materiali naturali – pietra locale, legno e il tetto del prato vivente – così come il design del paesaggio non solo evocano l’ambiente e gli ingredienti della produzione di whisky, ma servono anche a fornire un viaggio suggestivo per il visitatore.

Se siete in viaggio nelle Highlands scozzesi, la distilleria Macallan è una tappa obbligatoria.

Fonte: boty.archdaily.com