Architettura – L’appartamento alpino

Ci sono paesaggi che restano nel cuore. Sono quelli che, puntellati da costruzioni che versano in cattive condizioni, hanno un sapore che racconta il passato.

Un antico retaggio che spesso è sostituito con case di nuova fattura, mentre altre volte, sono destinati a far parte di uno stile di vita rurale e a diventare simbolo della nazione. Come accade in Slovenia, a Bohini. OFIS Archietcts progetta la riconversione di un vecchio fienile in un moderno loft.

architettura slovenia ristrutturazione

Il disegno prevede di mantenere inalterata la struttura esterna e di riammodernare lo spazio interno. Il punto di forza è la perfetta integrazione tra il piano rialzato – un tempo adibito a spazio per l’essiccazione – e il piano terra, come zona living.

Si accede all’appartamento dalla vecchia rampa che conduceva alla stalla del bestiame; la divisione degli spazi interni posiziona lungo la struttura in legno esistente zona soggiorno, sala da pranzo e camera da letto sollevata; mentre nasconde dietro una finta parete in assi verticale gli spazi ausiliari quali guardaroba, bagni, sauna, camino e cucina.

Colpo di scena, la camera degli ospiti, posta sopra alla terrazza, si affaccia verso lo spazio abitativo principale.

Tutti i rivestimenti esterni in legno e il tetto in ardesia sono state mantenute, l’unico intervento sono le perforazioni dietro finestre interne e l’apertura del portico anteriore … dalla quale non resta che rilassarsi godendosi il magnifico paesaggio delle Alpi.

fonte: http://www.archdaily.com/

foto © Tomaz Gregoric