Fatto @Scampia

nuove opportunità scampia

Nuove opportunità di lavoro a Scampia.

Dal forte legame con il territorio e dalla volontà dei Padri Gesuiti del Centro di formazione culturale e professionale “Alberto Hurtado” nasce il progetto “fatto@scampia“, il marchio che contraddistingue i prodotti artigianali realizzati dalla Cooperativa Sociale “La Roccia”.

nuove opportunità scampia

L’iniziativa nasce per dare nuove occasioni di lavoro a Scampia, il quartiere della periferia a Nord di Napoli, da troppo tempo subissato dalle attività illegali che affliggono il luogo e i suoi abitanti.
Due laboratori, di sartoria e di cartotecnica, che realizzano articoli originali realizzati nel rispetto dell’ambiente e dei lavoratori, con l’obiettivo di mettere in primo piano la lavorazione artigianale che caratterizza la manifattura dei manufatti.

I prodotti sono in vendita online nel sito e-commerce della cooperativa www.fattoascampia.com e li puoi seguire anche su facebook

 

Eco-cortili: il risparmio energetico inizia sotto casa

http://www.life-ecocourts.it/

La riduzione dei consumi, il risparmio energetico e l’attenzione alle risorse quali acqua, luce e rifiuti, si imparano in cortile. Proprio così, perché cortili e giardini, grazie  al progetto Eco Courts (cortili ecologici) diventano il punto di partenza per imparare a ridurre gli sprechi e adottare comportamenti virtuosi nei luoghi di vita quotidiana.
L’iniziativa, che fa parte dei progetti Life sostenuti dalla Commissione europea continuerà fino a novembre 2014 ed è rivolto a comunità fisiche (famiglie, gruppi di interesse, condomini) e virtuali (singoli o soggetti collettivi) decisi ad adottare abitudini e soluzioni mirate al risparmio energetico e dunque alla riduzione delle spese in bolletta.
L’obiettivo è raggiungere almeno 3 mila adesioni e ottenere, grazie a opportuni suggerimenti, il 30% di riduzione del consumo di acqua a livello domestico, il 15% di riduzione dell’energia consumata nelle abitazioni-condomini e il 15% di riduzione di rifiuti prodotti.

http://www.life-ecocourts.it/

Per partecipare

Basterà registrarsi al sito progetto Eco Courts . L’accesso e la registrazione consentono di entrare in una casa virtuale: navigando tra le sue stanze si ricevono informazioni sui diversi ambienti e sugli elementi che incidono sul consumo di risorse: dal frigorifero alla caldaia, dal microonde alle finestre.scoprendo con un semplice test se si è consumatori virtuosi o spreconi e da lì tarare un percorso possibile di miglioramento delle proprie abitudini a partire anche da piccoli accorgimenti. Ci sono pagine dedicate alle fonti di energia rinnovabile e a come rendere la casa più efficiente anche all’esterno e negli spazi comuni del condominio.

Per saperne di più: http://www.life-ecocourts.it

Fonte: corriere.it

Incentivi per la riqualificazione energetica

Continuano fino al 31 dicembre gli incentivi introdotti nel ddl Delega Fiscale per la riqualificazione energetica e architettonica degli edifici e per la loro messa in sicurezza.
Per accedere agli incentivi, la Commissione Finanze ha stabilito che si dovrà dimostrare di aver effettuato gli interventi, compresi quelli di riqualificazione energetica ed architettonica degli edifici.
Gli incentivi di cui dovrebbe occuparsi il Governo in un decreto legislativo ad hoc rappresentano probabilmente un modo per stabilizzare o far proseguire l’ecobonus  che prevede detrazioni del 65% per la riqualificazione energetica e la detrazione del 50% per le ristrutturazioni.

Le scadenze

31 dicembre 2014: termine per le detrazioni del 65% e del 50%; nel 2015 scenderanno rispettivamente al 50% e 40% per poi tornare entrambe all’aliquota ordinaria del 36%.

Per maggiori informazioni

Speciale Ecobonus 65% 
Speciale Detrazione 50%
Riforma del Catasto

Fonte: Edilportale.com

Orizzonte Verde, un modo di vivere Jesolo

Orizzonte Verde – un nuovo modo per vivere le vacanze a Jesolo

L’intera area di Orizzonte Verde, collocata nell’estremità orientale dei lidi jesolani e delimitata dalla foce del Piave, limite fisico e punto privilegiato di relazione con l’acqua, comprende una superficie di 614.000 mq, di cui 125.620 mq coincidono con l’area del Parco, mentre i restanti 411.344 mq sono destinati al complesso residenziale turistico. Nell’intera area del parco si sviluppa una realtà boschiva mista, tipica delle zone limitrofe al mare, formata da specie diverse, arbustive o arboree, che nascono e prosperano sul terreno sabbioso della zona. Tra queste ci sono, a titolo di esempio, il leccio, la tamerice, la ginestra e alcune specie di quercia.

Fonte: www.orizzonteverdejesolo.com

Igloo village

Un moderno igloo con una vista mozzafiato. Immerso nella natura selvaggia dei suggestivi paesaggi della Lapponia, in prossimità del Parco Nazionale di Urho Kekkonen, l’Hotel Kakslauttanen dispone di una delle migliori viste del circolo polare artico per ammirare una delle sette meraviglie del mondo, l’aurora boreale, ma anche milioni e milioni di stelle che popolano il cielo.

 

Lontani dall’inquinamento luminoso e dalla fitta vegetazione, ci sono, infatti, 20 igloo di vetro, che rendono tutto ciò possibile grazie alle loro pareti trasparenti. Sulla base di una idea innovativa e di anni di ricerca e sviluppo, gli igloo di vetro sono una meraviglia della tecnologia moderna. Costruiti con un vetro speciale termico che mantiene la temperatura all’interno a un livello normale e impedisce al vetro l’appannamento, queste strutture consentono un soggiorno confortevole immersi nella natura anche quando le temperature scendono

Fonte: www.greenme.it